05/08/2016

Newsletter N. 05/2016 del 05 Agosto 2016

BAT industria chimica.

La commissione europea ha pubblicato le Conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT), a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, sui sistemi comuni di trattamento/gestione delle acque reflue e dei gas di scarico nell'industria chimica, e le conclusioni a norma della direttiva IPPC 2010/75/Ue per le industrie dei metalli non ferrosi. Le indicazioni fornite dal Commissione costituiscono il punto di riferimento per stabilire le condizioni dell'autorizzazione ai sensi della direttiva e del D.Lgs. 46/2014 così che le emissioni industriali non superino i livelli di emissione associati alle migliori tecniche disponibili indicanti nelle conclusioni sulle BAT. Si ricorda che l’attuale disciplina in materia di AIA prevede che entro 4 anni dalla pubblicazione di Decisioni sulle “BAT Conclusions” relative all’attività principale di un’installazione, l’Autorità Competente proceda al riesame della relativa Autorizzazione Integrata Ambientale.

http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32016D0902&from=IT

http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32016D1032&from=EN