14/02/2018

Newsletter N. 02/2018 del 14 Febbraio 2018

Regione Piemonte - Piano regionale di gestione dei rifiuti speciali

Con Delibera del Consiglio regionale, n. 253-2215 del 16/01/2018, è stato approvato il Piano Regionale di gestione dei Rifiuti Speciali, con cui la Regione fa propri i principi europei di transizione verso un’economia circolare di gestione dei rifiuti speciali promuovendo la reimmissione dei materiali trattati nei cicli produttivi. Tra gli obiettivi del Piano il raggiungimento al 2020 di un tasso di riciclaggio dei rifiuti da costruzione e demolizione pari ad almeno il 70% in termini di peso. 

http://www.regione.piemonte.it/ambiente/rifiuti/rif_speciali.htm

 

Corte di Cassazione - Gestione dei rifiuti e Contratti di Appalto

La Corte di Cassazione - con sentenza del 16/01/2018, n. 1581, ha ricordato che in materia di gestione dei rifiuti e contratti di appalto, l'appaltante non ha alcun obbligo giuridico di intervenire nella gestione dei rifiuti prodotti dal subappaltatore, né di garantire che la stessa venga effettuata correttamente.

 

Regione Piemonte - Pubblicata la Legge Quadro sui rifiuti

La Regione Piemonte - con la Legge regionale 10/01/2018 - ha riorganizzato il sistema regionale di gestione rifiuti, nell'ottica di promuoverne una gestione sostenibile, volta al recupero e al rientro nel ciclo produttivo - consentendo il risparmio di nuove risorse. La nuova legge inoltre riorganizza il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani attraverso gli ATO - Ambito Territoriale Ottimale.

regione piemonte - legge regionale_2018-01-10_61749

 

Normativa Nazionale -  M.U.D. 2018, Nuovo Modulo

Con D.P.C.M. del 28/12/2017 “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2018” è stato approvato il nuovo Modello Unico di Dichiarazione Ambientale - M.U.D. - che sostituisce il modulo di comunicazione in precedenza definito con D.P.C.M. 17/12/2014. Il nuovo Decreto contiene il modello e le istruzioni per la presentazione delle Comunicazioni entro il 30/04/2018, con riferimento all'anno 2017, da parte dei soggetti interessati. Le principali novità riguardano le modalità di presentazione della Comunicazione Rifiuti Semplificata che dovrà essere compilata utilizzando l'applicazione disponibile su sito https://mudsemplificato.ecocerved.it/, e non potrà essere compilata manualmente. Il file in formato .pdf ottenuto  dovrà essere inviata a mezzo pec all'indirizzo comunicazioneMUD@pec.it.

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/12/30/17A08774/sg