21/01/2012

Avviato l'impianto di Lomello

 

Impianto trattamento fanghi, LomelloIl 2012 rappresenta per Montana il traguardo della collaborazione

con il Centro Ricerche Ecologiche S.p.A. per la realizzazione di un

impianto per il trattamento dei fanghi a Lomello, Pavia.

Per questo progetto, un impianto per il trattamento principalmente

dei fanghi da depurazione delle acque civili, che è stato presentato

nel 2007, Montana ha curato la Valutazione di Impatto Ambientale,

l'Autorizzazione Integrata Ambientale e la progettazione definitiva, oltre a fornire consulenza tecnica a supporto all’attività legale (giudiziale e stragiudiziale).
Il lavoro di consulenza in merito al VIA inizia nel giugno 2008 e termina con l'emissione del giudizio ambientale nel febbraio 2010.
Nel febbraio 2010 inizia quindi la fase di AIA, con contestuale tra-

duzione in progetto delle prescrizioni inserite nel decreto di VIA.

L'AIA arriva nel gennaio 2011. Il progetto è stato autorizzato da Regione Lombardia.

 

L'impianto, il cui termine dei lavori per le opere accessorie è pre-

visto nella prima metà del 2012, è già in funzione: il primo camion

di rifiuti da trattare è entrato nello stabilimento il 22 dicembre 2011.

A regime è previsto il recupero di 60.000 t/anno di fanghi.


 

A disposizione per il deposito dei fanghi da trattare è previsto uno spazio di 17.335 m3.

Il progetto, che comprende anche un deposito per rifiuti pericolosi, prevede il posizionamento dell'impianto per il trattamento dei fanghi all'interno di un capannone collocato in adiacenza ad una Zona di Protezione Speciale, con un avanzato sistema di aspira-

zione e filtraggio dell’aria esausta.