Con il Regolamento approvato con Decreto n. 1/R del 24/01/2020 del Presidente della Giunta, la Regione Piemonte ha individuato nuove zone vulnerabili ai nitrati di origine agricola. Quest’ultime comprendono l’intero braccio del torrente Tiglione, Interessando le province di Alessandria e Asti.

Il sopracitato Regolamento porta delle modifiche al Regolamento Regionale n. 12/R del 28/12/2007. Le disposizioni del Programma d’azione per le zone designate come vulnerabili da nitrati di origine agricola (Titolo III del Regolamento Regionale n. 10/R del 29/10/2007) si applicheranno obbligatoriamente dal 01/01/2021 mentre gli adeguamenti alle strutture aziendali delle nuove zone vulnerabili devono essere effettuati entro il 01/01/2022.

Leggi il Regolamento approvato con D.G.R. n. 1/R del 24/01/2020 della Regione Piemonte