Con D.P.P. n. 8 del 30/01/2020, la Provincia di Bolzano ha approvato un regolamento che individua gli interventi sottoposti ad autorizzazione paesaggistica per i quali non serve il parere della Commissione provinciale paesaggio, organo tecnico – consultivo previsto dalla L.P. 9/2018.

Nei suddetti interventi – che potranno essere autorizzati dal Direttore della ripartizione provinciale competente in materia di natura, paesaggio e sviluppo del territorio – rientrano le nuove derivazioni d’acqua, gli interventi nell’ambito delle categorie di tutela riguardanti monumenti naturali, biotopi protetti, ville, giardini e parchi e nei parchi naturali.